.

Filtra per

Prezzo

Prezzo

  • 36,00 € - 693,00 €

Sceratrici e lavorazione cera

La sceratrice permette di sciogliere la cera dai telaini dismessi per poterla poi riutilizzare nella creazione di nuovi fogli cerei. 

Esistono due modelli di sceratrice:

  • Solare
  • Vapore

La sceratrice solare è costruita per sfruttare al massimo il calore del sole ed è molto funzionale nella stagione calda.

La sceratrice a vapore utilizzabile in ogni momento, sfrutta il calore del vapore acqueo ottenuto dall'ebollizione dell'acqua.

In questa categoria troverai anche i torchietti, fondamentali per spremere la cera d'opercolo dai residui del miele.

Filtri attivi

Sceratrice in acciaio zincato, composta da un doppio vetro montato su una cornice in acciaio zincato verniciato  Il piano di appoggio dei telaini è in acciaio zincato  (4 telaini da melario o 2 da nido) Filtro per cera in...
Queste nuove sceratrici sono state studiate con degli accorgimenti particolari, che consentono di ottenere risultati eccellenti anche in giornate scarsamente soleggiate. Un robusto supporto girevole le consente di venir...
In pochi minuti consente la fusone di opercoli o favi vecchi, estraendone la cera vergine in essi contenuta. I telaini una volta scerati, ritornano perfettamente puliti, pronti per essere riutilizzati. Caratteristiche:...
In pochi minuti consente la fusone di opercoli o favi vecchi, estraendone la cera vergine in essi contenuta. I telaini una volta scerati, ritornano perfettamente puliti, pronti per essere riutilizzati. Caratteristiche:...
In pochi minuti consente la fusone di opercoli o favi vecchi, estraendone la cera vergine in essi contenuta. I telaini una volta scerati, ritornano perfettamente puliti, pronti per essere riutilizzati. Caratteristiche:...
47,00 €
Bruciatore a gas per sceratrici Art. 1060/D - 1060/D2
Struttura in robusto ferro verniciato o zincato, con gabbia in acciaio inox.
Torchietto per opercoli a cricco
Alimentato con tensione 220 V con uscita a 24 V. Si colloca il foglio cereo sull’armatura del telaino e poi si appoggiano per pochi istanti i puntalini sull’estremità del filo fino a quando riscaldandosi permette la...
Serve come piano d'appoggio per il telaino già armato a cui si andrà ad applicare il foglio cereo.