.

Tipi di arnie

Scritto da      dic 2, 2020     Approfondimenti    2 Commenti
Tipi di arnie

COS'E' UN ARNIA

L'arnia è la "casa" delle api. Ovvero la struttura, solitamente costruita in legno all'interno del quale alloggiano i telaini su cui vivono le api.

TIPI DI ARNIE

Le tipologie di arnie sono moltissime, per questo motivo ci soffermeremo solamente sulle principali, ovvero Dadant BlattLangstroth e Top Bar.

ARNIA DADANT BLATT

L'arnia Dadant Blatt è l'arnia più utilizzata in Italia. 

Questo modello di arnia, nasce come modifica dell'arnia Langstroth, l'arnia razionale più antica. Questo tipo di arnia ha la caratteristica di avere la misura del Nido ( parte all'interno della quale si sviluppa la famiglia ), più alta rispetto al melario.

Di questo tipo di arnie ci sono diverse varianti, le principali sono per numero di favi 10 favi (Standard più usata) 12 favi.

Oltre a questa variante abbiamo che la variante arnia con portichetto e arnia cubo, Le dimensioni interne rimangono le stesse, cambia solo la forma esterna ( Vedi foto sotto )

Arnia Dadant Blatt CuboArnia da Nomadismo

ARNIA LANGSTROTH

Questo tipo di arnia è stata la prima arnia razionale ad essere usata. Le arnie razionali sono quelle a telaino mobile, ovvero quelle arnie che consentono l'ispezione senza distruggere il favo.

Questa arnia ha la caratteristica di essere molto modulare in quanto il nido e il melario hanno la stessa misura, e di conseguenza portano un unico tipo di telaino.

L'arnia Langstroth è molto usata in varie zone d'europa (soprattuto ad est), mentre in Italia non è utilizzata.

ARNIA TOP BAR

Arnie Top BarL'arnia Top Bar, che sebbene sia una piccolissima nicchia ricomincia ad essere utilizzata in Italia. Questo tipo di Arnia ha la particolarità di avere lo sviluppo orizzontale.

In questo modello di arnia ha alcuni svantaggi che limitano la produzione di miele. Il primo è che il favo della Top Bar non può essere smelato con l'utilizzo di una centrifuga ma solamente mediante spremitura (Solitamente si usano torchietti).

L'utilizzo di queste arnie, è in crescita in quanto aiuta lo sviluppo naturale della famiglia, infatti le api non necessitano di un foglio cereo di partenza, ma il favo è costruito in maniera del tutto naturale dalle api. 

2 Commenti

    • Avatar
      Livolsi Mario
      gen 7, 2020

      Richiesta informazioni per acquisto n. 1 arnia dadant blatt - 10 favi per principianti.\ninoltre si chiede tutto il materiale necessario per iniziare comprensivo dei costi.\nSi ringrazia per la collaborazione e si porgono cordiali saluti\nMario Livolsi

    • Avatar
      Fabio
      gen 28, 2020

      Ciao, io ho iniziato la scorsa primavera, ho comprato il materiale per due famiglie di api (alcune cose ovviamente ti servono sia che tu abbia 1 arnia che 10).\nComunque ti elenco quello che ho comprato coi prezzi:\n2 arnie d.b. cubo complete di melario e telaini € 99,00 cad\n2 escludi regina plastica € 3,00 cad\n1 affumicatore € 27,00\n2 melari € 13,50 cad\n18 telaini da melario € 0,90 cad\n1 scatola fogli cerei nido da 2,5kg € 39,25\n36 fogli cerei da melario € 0,80 cad\n2 apiscampo € 11,50\n1 leva staccafavi € 5,00\n1 kit per smielatura (centrifuga + maturatore inox da 50 kg)€ 350,00\nSe compri tutto insieme qualcosa ti scontano. Per cose come lo smielatore e il maturatore si può andare sull\'usato (tornassi indietro lo prenderei anche un po\' più grosso)\nHo poi comprato due nuclei di api in arnia di polistirolo su 6 favi a 250 euro totale, con diritto a tenermi il polistirolo (può servire per fare sciami nel futuro).\nSpero di averti chiarito i dubbi.\nCiao!\nFabio

Lascia la risposta

* Nome
* Email (Non pubblicata)
   Sito Internet Site internet con https://)
* Commento